Passi di Artesulcammino


ASC gruppo

Artesulcammino? … mai sentita!

 

Eccovi allora, in breve, la sua storia… e il suo futuro.
Genova, primavera del 2009…
Quasi come una scommessa si decide di organizzare una gita tra amici per visitare un affascinante complesso romanico che interessa a molti e camminare insieme.
Si parte con la prima uscita a S. Pietro al Monte a Civate.
Da quel giorno, più di 150 uscite giornaliere con una partecipazione del 98% ad ogni escursione, 4 cancellazioni causa eventi climatici avversi, viaggi di più giorni tra cui il Cammino di Santiago, la Via Francigena sulle Alpi e in Toscana, i Pirenei… sommando tutti i viaggi più di 500 giorni trascorsi insieme…
Numeri, si dirà. I numeri però rivelano l’intensità di interesse che ha generato una “comunità a geometria variabile” come la abbiamo definita, come piace rappresentarci. Costituita da persone che amano camminare e nel contempo vogliono conoscere il territorio in termini storici, artistici, culturali. Persone che non si accontentano di mettere un passo davanti all’altro, ma vogliono anche fermarsi innanzi a una piccola cappella, osservare con occhio attento un affresco, analizzare in dettaglio una struttura architettonica, apprezzare un piccolo museo quasi sconosciuto… Persone che stanno bene insieme e che insieme sanno sorridere vivendo in sintonia.
Un passo tira l’altro, da cosa nasce cosa…
Il desiderio è di far crescere questa esperienza positiva, farla conoscere anche ad altri. Così nasce l’idea di proporre a Milano, con lo stesso stile, le attività di Artesulcammino.

Ovviamente le proposte milanesi, come già quelle genovesi e savonesi, saranno articolate ed adatte a tutti i gusti: ci saranno incontri, conferenze, saranno organizzati eventi culturali e viaggi con o senza componente escursionistica. A volte saranno privilegiati i giorni feriali per evitare resse e assembramenti tipici del fine settimana.
Questa è una realtà vera, non virtuale; a Genova più di 800 persone gravitano intorno ad Artesulcammino, a Savona circa 200. E poiché in essa crediamo molto, vorremo che nascesse e si sviluppasse anche a Milano, anzi siamo sicuri che questo succederà.
Benvenuti quindi tra noi! L’avventura abbia inizio…