Da Piero a Raffaello: alle origini del Rinascimento

dal 22 al 24 novembre 2019
in esclusiva
per i viaggiatori
ABP PierArezzo Urbinotipologia grandi mostre
assistenza culturalealessandra novellone
numero massimo partecipantiventicinque

Piero della Francesca, Raffaello: due artisti diversissimi tra loro, vissuti in due epoche differenti, ma legati da un analogo approccio all’arte, fatto di supremo rigore formale, luminosità tersa, calibratissima armonia compositiva, il primo precedente imprescindibile del secondo… Lo scopriremo in questo itinerario, che ci porta da Arezzo, con la visita in esclusiva degli affreschi di Piero sulla leggenda della Vera Croce, a Sansepolcro, con la “Resurrezione” da poco restaurata, fino a Urbino.
La “Città in forma di palazzo” anticipa le celebrazioni che si terranno nel 2020 per il cinquecentenario della morte di Raffaello con una mostra in Palazzo Ducale che indaga anche il contesto artistico in cui si è formato il maestro, avendo una marcia in più: dalle finestre potremo ammirare gli stessi panorami ariosi, la stessa atmosfera limpida che circola e dà vita ai capolavori raffaelleschi.

Clicca qui per il programma di viaggio